FLEXIBLE ENDOSCOPIC-ASSISTED MICROSURGICAL RADICAL RESECTION OF INTRACANALICULAR VESTIBULAR SCHWANNOMAS BY RETROSIGMOID APPROACH: TECHNICAL NOTE

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

L’efficacia delle tecniche endoscopiche nel trattamento chirurgico dei piccoli schwannomi vestibolari intracanaliculari (ICVS) è stata sottolineata in studi recenti. In particolare, l’approccio retrosigmoideo assistito endoscopicamente (EARSA) appare particolarmente adatto per ottenere la resezione completa di ICVS. In questo studio presentiamo il trattamento chirurgico di 3 casi di ICVS, trattati con un approccio retrosigmoideo endoscopico-assistito, evidenziando vantaggi e limiti dell’endoscopio flessibile nella realizzazione di una resezione radicale sicura con conservazione dell’udito.

Metodi: Tre pazienti portatori di ICVS sono stati operati attraverso un approccio retrosigmoideo micro neurochirurgico endoscopico-assistito.

Risultati: l’assistenza dell’endoscopio flessibile ha consentito l’identificazione del tumore residuo situato nella porzione più laterale del fondo del condotto uditivo interno (IAC) in tutti i casi. Sono stati effettuati controlli endoscopici che hanno consentito una resezione microchirurgica completa in tutti i casi senza problemi a carico del nervo facciale o acustico nel postoperatorio.

Conclusioni: l’endoscopio flessibile sembra essere particolarmente utile e sicuro nella gestione chirurgica dell’ICVS operato con microneurochirurgia endoscopica assistita mediante approccio retrosigmoideo.

 

Pubblicazione: Articolo Endoscopio Neurinoma intracanalare

 

 

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *