Collaborazione tra ospedali per la patologia vertebrale

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Collaborazione tra un “ospedale centrale” ed un “ospedale periferico” che ha come obbiettivo l’abbattimento delle liste di attesa relative ai ricoveri in elezione per il trattamento chirurgico dei pazienti affetti da patologie vertebrali, che comunemente attendono per il ricovero da un minimo di 2 mesi fino ad un massimo di 6 (dati relativi alla Regione Lazio ed ad altre Regioni Italiane). Le lunghe attese sono per lo più in relazione al volume della patologia in oggetto ed al ridotto numero di centri di Neurochirurgia e di Ortopedia/Chirurgia Vertebrale presenti nel territorio.

Novembre 2014: a tutti coloro che fossero interessati: la collaborazione con l’ortopedia di Narni si è conclusa nel Luglio 2010, quando ho preso la Direzione della UOC di Neurochirurgia dell’Ospedale San Filippo Neri di Roma.

Naturalmente ho fatto tesoro di questa bella e proficua esperienza e mi auguro che altre collaborazioni tra neurochirurghi ed ortopedici portino al miglioramento dei risultati della chirurgia vertebrale in Italia.

 

Dr%20Atzori[1]Primario Ortopedico – Dr. A. Atzori serenella[1]
Signora S. Bertini – caposala ortopedia

roccalto[1]Dr. S. Roccalto – Ortopedico/chirurgo vertebrale

Risultati%20IV%203[1]
controllo radiografico

Alloggiamento%20del%20sistema[1]
stabilizzazione lombare
per frattura

ntervento%20di%20colonna%20123[1]
fase dell’intervento

 

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *